.
Annunci online

tuppismierzu - il sito delle poesie in dialetto salentino
ANCORA CO STA STORIA....?
post pubblicato in Politica, il 28 maggio 2009
QUAND'ero piccolo mia nonna mi ripeteva sempre un proverbio che recita così:
<< il Bel gioco dura poco, se troppo dura è seccatura>>.
E applicando alla vita di tutti i giorni questi detti che hanno sempre ragione, anche a difesa di persone e fatti che non mi son propriamente a cuore.

Per cui basta parlare dei fatti personali di Berlusconi:
1) perchè ognuno ha diritto di avere la vita privata che vuole e che si merita;
2) a chi frega delle scappatelle del premier?

E' ora di piantarla!!!! Come si fa a dare addosso ad uno che già porta una faccia così?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. berlusca

permalink | inviato da tuppismierzu il 28/5/2009 alle 15:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Cara Benzina...........,
post pubblicato in Politica, il 8 maggio 2006

Dal Blog di Beppe Grillo
parte una iniziativa.
Provare non costa nulla.......



COME AVERE LA BENZINA A META' PREZZO!!!!!!

Anche se non hai la macchina, per favore fai circolare
il messaggio
agli amici. Benzina a metà Prezzo....... Diamoci da
fare... Siamo
venuti a
sapere di un'azione comune per esercitare il nostro
potere nei
confronti delle compagnie petrolifere. Si sente dire
che la benzina
aumenterà
ancora fino a 1.50 euro al litro. UNITI possiamo far
abbassare il
prezzo
muovendoci insieme, in modo intelligente e solidale.
Ecco come: La
parola d'ordine è "colpire il portafoglio delle
compagnie senza lederci
da
soli".

Posto che l'idea di non comprare la benzina un
determinato giorno ha
fatto ridere le compagnie (sanno benissimo che, per
noi, si tratta solo
di
un pieno.. differito, perché alla fine ne abbiamo
bisogno!), c'è un
sistema che invece li farà ridere pochissimo, purch é
si agisca in
tanti.

I petrolieri e l'OPEC ci hanno condizionati a credere
che un prezzo che
varia tra 0,95 e 1 euro al litro sia un buon prezzo,
ma noi possiamo
far loro scoprire che un prezzo ragionevole anche per
loro é circa la
metà.

I consumatori possono incidere moltissimo sulle
politiche delle
aziende;
bisogna usare il potere che abbiamo.

La proposta è che, da qui alla fine dell'anno, non si
compri più
benzina
delle due più grosse compagnie, SHELL e ESSO, che
peraltro ormai
formano una
unica compagnia. Se non
venderanno più benzina, saranno obbligate a calare i
prezzi. Se queste
due
compagnie calano i prezzi, le altre dovranno per forza
adeguarsi. Per
farcela, però dobbiamo essere milioni di non clienti
di Esso e Shell,
in
tutto il mondo.
Questo messaggio, proveniente dalla Francia, è stato
inviato a una
trentina di persone; se ciascuna di queste aderisce e
a sua volta lo
trasmette a...diciam o una decina di amici, siamo a
trecento. Se questi
fanno
altrettanto, siamo a 3000, e così via. Di questo
passo, quando questo
messaggio sarà arrivato alla settima "generazione",
avremo raggiunto e
informato trenta milioni di consumatori! Inviate
dunque questo
messaggio a
dieci persone, chiedendo loro di fare altrettanto. Se
tutti sono
abbastanza
veloci nell'agire, potremmo sensibilizzare circa 300
milioni di persone
in
otto giorni ! E' certo che, ad agire così, non abbiamo
niente da
perdere,
non vi pare?

V a f f a n c u l o   per per un po' ai bollini e i
regali e le
baggianate
che ci
vincolano a queste compagnie. Coraggio diamoci da
fare!




permalink | inviato da il 8/5/2006 alle 8:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
1° Maggio - la festa dei ...."coglioni"
post pubblicato in Politica, il 2 maggio 2006

Ieri 1° Maggio 2006, la festa dei lavoratori organizzata come al solito dai sindacati CGIL,
CISL, UIL
è stata soprattutto una grande festa "rossa"...dato che sbandieravano orgogliosamente 
migliaia di bandiere
comuniste ancora con più convinzione dopo la vittoria nelle elezioni. Si è trattato di un
ulteriore smacco per Berlusconi che oggi 
finalmente consegnerà al Capo dello Stato le sue dimissioni da presidente del Consiglio dei Ministri..(h.13)
Non bisogna però abbassare mai la guardia dato che la destra, è sicuro, farà un'accanita opposizione!
Ieri eravamo in tantissimi che ci siamo sentiti orgogliosi di essere "coglioni"!!!
Qui sotto alcune foto della festa in piazza S.Giovanni in Laterano:
(scangatu)

(Gabriele,Stefano,Adriano,Michael[Senegal],Cristian)

(Bisio)
(io e Gabri)


(Negramaro)

(Caparezza)

(quelli di prima)
                                                                                                                        




permalink | inviato da il 2/5/2006 alle 9:37 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
25 Aprile - il giorno della liberazione
post pubblicato in Politica, il 26 aprile 2006

Continuando la mia politica di non voler parlare di politica anche quando c'è di mezzo la storia che tratta la politica....

Oggi 25/04/06 è  come sanno tutti il giorno della liberazione dell'Italia dal Nazi-Fascismo e anche noi a casa nostra abbiamo provveduto a eseguire una sorta di liberazione:

Oggi abbiam fatto quelle che si dicono le pulizie di primavera:

Abbiamo svuotato il ripostiglio dove c'era di tutto e di +, ma la cosa più difficile è stata spostare gli armadi da una stanza all'altra e soprattutto svuotare camera di Gabriele che aveva lasciato tutte le sue cianfrusaglie in stanza!

Tra le tante cose abbiamo staccato dal muro anche il suo poster di Mussolini.....Poi dici le coincidenze della vita! Abbiamo messo Mussolini in una scatola proprio il giorno della liberazione!

Quando si dicono " i corsi e i ricorsi storici......."




permalink | inviato da il 26/4/2006 alle 9:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Vince la Sinistra!!!
post pubblicato in Politica, il 14 aprile 2006

Viminale: "5.266 schede contestate"

Primo calcolo frutto errore materiale

"Il numero delle schede contestate si riduce da 43.028 a 2.131 per la Camera dei deputati, e da 39.822 a 3.135 per il Senato della Repubblica". Lo ha reso noto il Viminale, spiegando che "il primo, provvisorio calcolo delle schede contestate è frutto di un errore materiale". Infatti , per alcune province, si sono sommate le schede contestate vere e proprie con le schede 'nulle' o 'bianche'.

In questo modo si pone fine alla querelle sul numero dei voti contestati. "Ovviamente - conclude la nota della direzione centrale per i servizi elettorali del ministero dell'Interno - si tratta di dati ancora provvisori, in attesa delle definitive decisioni formali degli uffici centrali circoscrizionali e degli uffici elettorali regionali".


Berlusconi........... abbaffatte ci nculu.....................




permalink | inviato da il 14/4/2006 alle 16:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Elezioni 2006
post pubblicato in Politica, il 11 aprile 2006
Non mi voglio per nessun motivo al mondo addentrare in discussioni politiche e in commenti su come finiranno queste benedette elezioni, perchè proprio non è da me e lungi  l'idea di parlare "seriamente" di politica.

Oggi in autobus mi è capitato di assistere ad una discussione tra una signora che aveva appena terminato di "urlare" al suo telefonino contro l'interlocutore in linea e un signore che si era dovuto sopportare il tono di voce un pò troppo elevato nell'orecchio....
Ora, a prescindere che la signora stava parlando dei cavolacci suoi e che giustamente come ribatteva il signore seduto accanto: "non gli e ne poteva fregà de meno a nessuno"........ sorge qui un ormai diffuso contrasto tra chi usa il tel. nei mezzi pubblici e chi invece(secondo me, giustamente) per rispetto della propria privacy non ama tanto parlare al cellulare e farsi ascoltare nelle conversazioni da tutti.
Voi che ne pensate?
Secondo me, un'idea potrebbe essere che il prossimo governo, di qualsiasi schieramento possa essere, faccia una bella legge per inibire l'uso dei cellulari nei mezzi pubblici, almeno quando superaffollati....
Mi è capitato personalmente di ascoltare gente che parlava di tutto: da appuntamenti al bar, a cose più intime e personali fino a dire ad alta voce anche risultati di analisi piuttosto delicate..........MA DOVE è FINITA LA PRIVACY????




permalink | inviato da il 11/4/2006 alle 8:27 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
Sfoglia maggio       
il mio profilo
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca