.
Annunci online

tuppismierzu - il sito delle poesie in dialetto salentino
Lezione di vita..
post pubblicato in diario di stefano, il 12 febbraio 2011

Ete vietatu chiangere senza imparare,

(È vietato piangere senza imparare,

ntesarsi la matina senza sapire ce fare,

alzarti al mattino senza saper cosa fare,

cu tieni paura te li ricordi toi.

aver paura dei ricordi

Ete vietatu cu nu sorridi alli problemi ca tieni,

È vietato non sorridere ai problemi,

cu nu lotti pé quiddhu ca uei,

non lottare per ciò che vuoi,

cu lassi tuttu pe paura,

abbandonare tutto per paura,

cu nu faci in modu ca li sogni se trasformanu in realtà.

non far diventare i tuoi sogni realtà.

Ete vietatu cu nu dimostri l'amore tou,

È vietato non dimostrare il tuo amore,

cu faci ca qualchet'unu paga li debeti toi e lu malessere tou

far pagare a qualcuno i tuoi debiti e il tuo malumore

Ete vietatu cu abbandoni l'amici toi

È vietato abbandonare i tuoi amici

cu nu riesci cu capisci quiddhu ca iti vissutu de paru

non tentare di capire ciò che avete vissuto insieme

cu li chiami solu quannu de iddhi teni besegnu

chiamarli soltanto quando hai bisogno

Ete vietatu cu nu faci le cose pe tie stessu

È vietato non fare le cose per te stesso

cu ni cridi nellu Signore e cu nu faci lu destinu tou

non creder in Dio e fare il tuo destino

cu tieni paura te la vita e te li compromessi,

Aver paura della vita e dei suoi compromessi,

cu nu vivi ogne giurnu comu ci ete l'urtimu respiru tou,

non vivere ogni giorno come se fosse l’ultimo respiro

Ete vietatu cu senti ca te manca quarchet'unu senza (cu)te preci,

È vietato sentire la mancanza di qualcuno senza rallegrarsi,

cu te scerri li ecchi soi e la risata,

dimenticare i suoi occhi e la sua risata

sulu percene le strade osce nu se n'crocianu chiui

solo perché le vostre strade non si incrociano più

Ete vietatu cu te scerri te lu passatu e cu lu pai cu lu presente.

È vietato dimenticare il tuo passato e pagarlo con il tuo presente.

Ete vietatu cu nu provi cu capisci li cristiani,

È vietato non tentare di capire le persone,

cu piensi ca la vita loru ale chiui te la toa

pensare che le loro vite valgano più della tua

cu nu sai ca ognetunu tene la strada soa e la gioia

non sapere che ognuno ha il suo cammino e la sua gioia

Ete vietatu cu nu te crei la storia toa

È vietato non creare la tua storia

cu lassi te ringraziare lu Signore pe la vita toa ogne giurnu

smettere di ringraziare Dio per la tua vita,

cu nu tieni momenti pe l'autri

non avere dei momenti per la gente

ca tenenu besegnu de tie,

che ha bisogno di te,

cu nu capisci ca quiddhu ca te dae la vita toa

non capire che ciò che ti da la vita

te lu pote puru liare.

te la può anche togliere.

Ete vietatu cu nu cerchi la felicità toa

È vietato non cercare la tua felicità

cu nu vivi la vita toa cu n'atteggiamentu giustu

non vivere la tua vita con un atteggiamento positivo

cu nu piensi ca se pote essere megghiu

non pensare che potremmo essere migliori

cu nu sienti ca....

non sentire che…

senza de tie stu munnu nu bete lu stessu.

senza di te questo mondo non sarebbe uguale).


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. vita

permalink | inviato da tuppismierzu il 12/2/2011 alle 20:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa
Sfoglia ottobre        aprile
il mio profilo
calendario
rubriche
tag cloud
links
cerca